Giochi: Fontana, un rientro trionfale

Un pullman di una trentina di tifosi è partito dalla Valtellina con bandiere, striscioni e campanacci per accogliere all'aeroporto di Malpensa (Varese) la campionessa di Berbenno Arianna Fontana, reduce da tre medaglie conquistate alle Olimpiadi in Corea. Oltre agli amici del Fan Club di Berbenno, era presente anche il sindaco del paese, Valerio Fumasoni. Quando Arianna è sbarcata, il primo cittadino si è subito complimentato con l'atleta consegnandole un mazzo di fiori a nome dell'intera comunità. Con la delegazione di valtellinesi c'erano anche alcuni residenti in Val Malenco. "Arianna - ha ricordato il sindaco di Lanzada, Marco Negrini - ha mosso i primi passi sul ghiaccio di Lanzada con i colori della locale società sportiva. Si vedeva sin da quand'era ragazzina che aveva la stoffa per emergere". "Non mi aspettavo un'accoglienza da star - ha detto la campionessa olimpica e portabandiera dell'Italia - e un tifo da stadio. Grazie di cuore a tutti, vi ho sentiti vicini".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Albaredo per San Marco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...